Site Overlay

7 Segni Che stai vivendo in una casa tossica

Se stai vivendo in una casa tossica, ed è tutto quello che hai mai conosciuto, può richiedere anni per liberarsi.

Ci vuole un sacco di duro lavoro per vedere i modi in cui i tuoi genitori o il tuo partner ti stanno abusando.

Se pensi di vivere in una casa tossica, non sei solo.

Questi sono alcuni dei segni premonitori che i professionisti della salute mentale hanno identificato come comuni nelle case tossiche.

Se vedi qualcosa sotto che risuona con te, non esitare a contattare e cercare aiuto da un amico fidato o da un professionista della salute mentale.

never-say-in-a-relationship

Se sei stato abusato fisicamente, ci sono segnali di pericolo definiti che sono evidenti agli estranei – lividi visibili, una riluttanza a spogliarsi in pubblico, o una sceneggiata di essere toccato da uno sconosciuto.

Tuttavia, l’abuso emotivo è molto più difficile da definire.

Un modo per dire che sei in una casa emotivamente abusiva è che i tuoi sentimenti sono secondi ai tuoi genitori o al tuo coniuge – ogni volta, senza eccezioni.

Potrebbero dirti che sei isterico e che i tuoi sentimenti non sono validi, come un modo per incoraggiarti a dubitare di te stesso e mettere più fiducia in loro.

2. C’è sempre qualche dramma in corso

Le famiglie sane tendono a gestire i loro conflitti senza causare una scena importante.

I disaccordi vengono eliminati con alcune voci sollevate, ma vengono altrimenti gestiti con amore, rispetto e onestà.

Se vivi in una casa tossica, uno dei principali segnali di pericolo è il dramma costante.

Potresti sentire come se ogni interazione fosse una lotta, e cammini continuamente sui gusci d’uovo in modo da non causare più conflitti.

Questo comportamento malsano può essere trovato in molte case tossiche.

3. Ti viene chiesto di mentire su cose che accadono a casa

Mentre ci sono alcune cose che dovrebbero rimanere private tra i membri della famiglia, la segretezza di qualsiasi tipo non dovrebbe essere tollerata.

Questo è particolarmente vero se il tuo silenzio sta coprendo azioni illegali o pericolose.

Se ti viene continuamente chiesto di mentire su cose che stanno accadendo nella tua casa, e di essere minacciato di espulsione o altre conseguenze se non riesci a mantenere il loro segreto, potresti vivere in una casa tossica.

4. Essi esercitano il controllo su di voi utilizzando denaro, cibo, o altre risorse

Un altro modo in cui i membri della famiglia tossici esercitano il controllo sulla loro famiglia è minacciando il coniuge o i figli con conseguenze se non obbediscono alle regole che hanno arbitrariamente messo in atto.

Alcune conseguenze comuni includono l’esclusione dai pasti, ripercussioni finanziarie o altre minacce progettate per impedire ai membri della famiglia di ottenere la loro indipendenza.

5. Non riconoscono il tuo spazio o i tuoi confini

Anche se si vive in uno spazio condiviso, tutti hanno bisogno di privacy in occasione, e ha bisogno di loro familiari a rispettare i loro effetti personali.

Questa non è una cosa irragionevole da chiedere, ma se devi continuamente far rispettare anche i confini più basilari come la privacy e lo spazio personale, potresti vivere in una casa tossica.

Questo tipo di controllo può anche essere praticato da persone con cui non vivi più, come i genitori di bambini adulti che chiedono l’ingresso nella loro casa a qualsiasi ora del giorno, o mettono in discussione le scelte che hanno fatto con il loro coniuge.

Le famiglie sane operano con confini rispettosi e sani.

6. Ti viene spesso detto quanto sei fortunato ad essere lì

Uno degli strumenti chiave nell’arsenale emotivo di una persona tossica è la loro insistenza sul fatto che sei fortunato a vivere con loro – che non saresti da nessuna parte senza di loro per proteggerti e guidarti.

Questa manipolazione emotiva è praticata da persone che sono profondamente insicure e che richiedono la tua devozione servile per sentirsi a proprio agio con se stessi.

Se ti viene continuamente detto quanto sei fortunato ad essere con la tua famiglia, insieme all’insinuazione che saresti perso altrove, è un importante segnale di avvertimento che sei in una casa tossica.

7. Temi per la tua sicurezza

Uno dei modi migliori che puoi dire se sei in una casa tossica è fidarti del tuo intestino.

Se ti senti insicuro a causa delle azioni o delle parole della tua famiglia, allora devi fidarti del tuo istinto e lavorare per distrarti dalla situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.