Site Overlay

Il tuo Go-To Guide per la formazione Millennials

Come formare Millennials

C’è un sacco di parlare al giorno d’oggi su millennials ovunque si guardi, ma chi sono esattamente millennials? Sembra che ci sia opinione divisa su questo, ma l’accordo generale è che millennials costituiscono persone nate tra il 1980 e l’inizio degli anni 2000. Millennials cresciuto vedendo e utilizzando la tecnologia, che non solo li rende tech-savvy, ma dipende dalla tecnologia nella maggior parte dei casi. Quindi, perché i millennial sono importanti per le organizzazioni? Perché costituiscono più della metà della forza lavoro globale in questo momento, e in un decennio o giù di lì, costituiranno il 100% della forza lavoro globale. Saper formare millennials è qualcosa che ogni organizzazione deve capire bene.

La formazione dei millennial è nota per essere una sfida per le organizzazioni perché non rispondono bene ai metodi tradizionali di apprendimento come la formazione in classe, e ora anche i metodi tradizionali di eLearning non li impegnano tanto. Ma non preoccupatevi, come questo articolo è scritto esattamente allo scopo di informare le organizzazioni come dovrebbero aggiornare il loro approccio di formazione per affrontare millennials.

Fornire apprendimento sui loro smartphone

Una caratteristica identificabile di millennials è che non possono vivere senza i loro smartphone. I Millennial usano i loro smartphone per tutto, che si tratti di comunicazione, shopping, ordinazione di cibo, intrattenimento o apprendimento. Rendere disponibili corsi di apprendimento digitale sui loro smartphone assicura che abbiano la flessibilità di seguire corsi ovunque e in qualsiasi momento, su un dispositivo di loro preferenza. Mobile learning è grande anche per onboarding nuove assunzioni senza dover nemmeno mettere piede all’interno dell’organizzazione.

Fornire contenuti di apprendimento digitale in pezzi di dimensioni ridotte

Millennials hanno brevi intervalli di attenzione, forse il più breve di qualsiasi generazione fino ad ora. Ciò è dovuto al fatto che stanno praticamente annegando nelle informazioni, che sono a loro disposizione da più fonti, principalmente sui loro smartphone. Quindi, al fine di garantire che non siano continuamente distratti durante l’allenamento, le organizzazioni devono fornire loro contenuti in pezzi di dimensioni ridotte che richiedono non più di 5 minuti per consumare. Questa strategia, nota come microlearning, è estremamente popolare tra i millennial e funziona alla grande con l’apprendimento mobile.

Gamify Your Digital Learning Courses

A causa della loro breve capacità di attenzione, i millennial si distraggono o si annoiano molto facilmente. Pertanto, per mantenerli impegnati e motivati a completare i corsi, è necessario aggiungere un elemento di divertimento e intrattenimento ai corsi di apprendimento digitale. La gamification è una strategia che impiega elementi di gioco come punti, livelli, badge, power-up, salute, premi e classifiche per trasformare i corsi digitali in giochi che intrattengono e coinvolgono gli studenti mentre li aiutano a imparare. Combina gamification con microlearning e mobile learning per creare mini-giochi che i millennial possono godere mentre si spostano da e per il lavoro, durante le pause in ufficio o a casa, completando anche la loro formazione.

Usa l’apprendimento basato su video nei tuoi corsi

Il video è la forma di contenuto preferita dai millennial. È anche un ottimo modo per coinvolgere entrambe le loro facoltà visive e uditive allo stesso tempo. I video possono dimostrare come applicare le competenze e le conoscenze in un modo che nessun altro formato di contenuto può, e millennials possono praticare l’applicazione di competenze mentre guardano i video, li mettono in pausa in mezzo per eseguire i passaggi coinvolti in un compito, e anche guardare i video appena prima di applicare le competenze (come sono solo 5 minuti)

Usa simulazioni con scenari di ramificazione

I Millennial amano le scelte. Includendo simulazioni con scenari di ramificazione basati sulle scelte che fanno nei loro corsi di apprendimento digitale, si allenano le loro capacità decisionali basando le simulazioni su scenari di vita reale. Includendo ricompense per scelte corrette e penalizzazione per scelte errate nelle simulazioni, aiuterai anche gli studenti a capire che le loro scelte avranno conseguenze, proprio come nella vita reale. Crea personaggi e ambienti nelle simulazioni simili alle persone che incontrano e ai luoghi in cui vanno nella vita reale per aiutare i millennial a relazionarsi meglio con loro e aumentare l’apprendimento.

I Millennial, nonostante dicano che sono pigri e titolati, sono una generazione altamente intelligente e creativa che sviluppa rapidamente abilità e conoscenze se si fornisce loro una formazione adeguata e adeguata. Utilizzando le strategie di cui sopra vi aiuterà a farlo, e trasformare i millennials nella vostra organizzazione in una forza lavoro che porta l’organizzazione a nuove altezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.