Site Overlay

La Torre di Londra, Londra

Durante i suoi 900 anni di esistenza, la Torre di Londra si è guadagnata la reputazione di essere uno dei luoghi più infestati del Regno Unito. Si dice che Thomas A. Becket sia uno dei primi fantasmi visti nella torre. Quando il muro di cinta interno era ancora in costruzione, Thomas sembrava essere molto infelice su di esso e ridotto il muro in macerie con il colpo della sua croce. Il nonno di Enrico III è stato detto di essere il motivo per la morte di Thomas A. Beckett così ha costruito una cappella nella torre per l’Arcivescovo. La gente crede che Beckett sia stato contento della costruzione della cappella perché non sono state segnalate ulteriori interruzioni dopo l’incidente con la parete divisoria interna.

Arbella Stuart è uno dei fantasmi più famosi del castello. Si dice che il suo fantasma rimanga nella casa della Regina a Tower Green. Secondo i documenti, Arbella Stuart sposò il nipote di Lady Jane Grey, William Seymour. Il matrimonio è stato pensato come una minaccia perché non aveva il permesso di re Giacomo I. Arbella è stato messo agli arresti domiciliari a Lambeth, mentre il marito William è stato inviato alla torre. Arbella complottò per ottenere William rilasciato in modo che potessero viaggiare insieme in Francia, però, William perso l’appuntamento. Arbella salpò da sola, ma fu riconosciuta e rimandata indietro, questa volta alla Torre. William, d’altra parte, ha reso alla libertà. Rimase lì fino alla sua morte nel 1615 nella casa della Regina. Si ritiene che sia stata uccisa nel castello.

Il più persistente di tutti i fantasmi nella Torre di Londra è quello di nient’altro che la regina Anna Bolena. Era sposata con il re Enrico VIII. Fu arrestata e portata a Tower Green e fu decapitata il 19 maggio 1536. Sono stati segnalati diversi avvistamenti di Anna Bolena. Appare vicino al luogo in cui è stata giustiziata ed è stata anche vista guidare una processione lungo la navata di una cappella. Diverse persone hanno riferito di aver visto il suo corpo senza testa camminare nei corridoi della Torre. Di più Anne Boleyn Avvistamenti di fantasmi

La Torre Sanguinosa è un luogo nel castello che evoca immagini macabre. C’è la storia dei due giovani principi, Edoardo V e suo fratello Riccardo, che furono dichiarati illegittimi dal Parlamento e inviati alla torre. Essi sono stati spesso visti giocare in giro felicemente nel parco, ma improvvisamente svanito e non sono mai stati visti di nuovo. Si presumeva che fossero stati uccisi per ordine del loro zio, il duca di Gloucester. Due scheletri, che si ritiene siano i bambini, sono stati portati alla luce sotto una scala nella Torre Bianca. I fantasmi dei bambini sono spesso visti indossare camicie da notte stringendosi l’un l’altro nel terrore nelle stanze del castello. Si sentono anche in tutta la Torre.

C’è anche la Dama Bianca della massiccia Torre Bianca. La Torre Bianca è uno degli edifici più antichi e più presentimento ed è il ritrovo inquietante della Dama Bianca. Si diceva che si fosse fermata una volta a una finestra che salutava i bambini nell’edificio sul lato opposto. Il suo profumo economico impregna l’aria all’ingresso della Cappella di San Giovanni.

Le guardie della Torre di Londra hanno riferito di avere una terribile sensazione schiacciante entrando nel luogo in cui è esposta l’imponente armatura del re Enrico VIII. Una guardia che stava pattugliando i terreni hanno riferito una sensazione di qualcuno gettando un mantello su di lui. Quando ha cercato di liberarsi, il panno è stato afferrato da dietro e tirato strettamente intorno alla gola dal suo aggressore invisibile.

Storia

La Torre di Londra fu costruita da Guglielmo il Conquistatore nel 1078. Si tratta di un complesso di edifici multipli situati all’interno di due anelli di mura costruite per tenere fuori gli intrusi. Diverse espansioni sono state fatte dai re durante il 12 ° e 13 ° secolo. Anche se ci sono state molte modifiche e aggiunte alla torre, rimane il layout originale della torre. La Torre di Londra ha svolto un ruolo importante nella storia dell’Inghilterra. È stato un tesoro, un ufficio dei registri pubblici, un’armeria, la casa della Zecca reale e la casa dei gioielli della corona del paese.

La storia del paese sarebbe incompleta se la Torre di Londra non fosse menzionata. La torre è stata assediata più volte. Re e conquistatori credevano che per controllare il paese, la torre doveva essere controllata prima. Durante il 15 ° secolo, il castello fu usato come prigione. Tuttavia, il periodo di picco dell’uso del castello come prigione fu nei secoli XVI e XVII. Elisabetta I fu una delle molte figure di spicco che furono tenute prigioniere nella torre. L’uso della torre come luogo per i prigionieri rese popolare il termine “inviato alla Torre”.

Anche se si è parlato molto e si è diffusa la convinzione che la torre sia un luogo di morte e tortura, solo un totale di sette persone sono state giustiziate all’interno della torre, una cifra che è bassa rispetto ad altri luoghi. Le esecuzioni erano comunemente tenute sulla famigerata collina del castello. In un periodo di 400 anni, 112 esecuzioni hanno avuto luogo su Notorious Hill.

Due uomini, John Taylor e Anthony Salvin, restaurarono il castello a quello che credevano fosse il suo aspetto medievale. Hanno eliminato la maggior parte delle strutture post-medievali vacanti. Durante le due guerre mondiali, il castello fu nuovamente utilizzato come prigione e 12 uomini furono giustiziati per spionaggio. Il castello è stato gravemente danneggiato durante Blitz nella seconda guerra mondiale, ma è stato riparato e aperto al pubblico. Oggi, il castello è curato dallo storico Palazzo Reale, un ente di beneficenza, e protetto come Patrimonio dell’Umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.