Site Overlay

Leadership trasformazionale: punti di forza e di debolezza

I pro: punti di forza e benefici della leadership trasformazionale

1. Stile di leadership più efficace: gli studi hanno dimostrato che la leadership trasformazionale è più efficace della leadership transazionale. Uno studio ha osservato che si è classificato al primo posto in termini di efficacia. La leadership transazionale si è classificata al secondo posto mentre la ricompensa contingente e la gestione per aspettativa si sono classificate rispettivamente al terzo e al quarto posto.

2. Promuove la creatività e l’innovazione: La leadership trasformazionale ha il vantaggio di produrre idee più creative e soluzioni innovative attraverso la collaborazione. I leader trasformazionali collaborano con i loro seguaci per prendere decisioni e risolvere i problemi attraverso la generazione, la valutazione e la sintesi di diverse intuizioni e idee.

3. Costruisce e mantiene la motivazione e la soddisfazione: gli studi hanno dimostrato che i leader trasformazionali sono i più efficaci nell’aumentare la soddisfazione dei dipendenti e, quindi, migliorare la salute mentale e psicologica all’interno e all’esterno del posto di lavoro. Una forza lavoro motivata e soddisfatta aumenta i risultati organizzativi.

4. Facilita il cambiamento organizzativo: un altro vantaggio dei leader trasformazionali è che aiutano un’organizzazione a passare attraverso il cambiamento perché influenza positivamente il comportamento dei dipendenti. I leader trasformazionali aiutano i dipendenti ad accettare il cambiamento attraverso l’impegno e il miglioramento delle relazioni o della cooperazione.

I contro: debolezze e limitazioni della leadership trasformazionale

1. Limitazioni nelle applicazioni: Uno svantaggio della leadership trasformazionale è che non è universalmente applicabile. È inutile in gruppi o organizzazioni nuovi e caotici, quelli che svolgono compiti meccanizzati e in situazioni di emergenza o situazioni che richiedono un rapido processo decisionale o una rapida risoluzione dei problemi.

2. Dipendenza dal contesto culturale: i fattori culturali limitano anche l’applicazione e l’efficacia dei leader trasformazionali. Uno studio ha concluso che i valori culturali più tradizionali non beneficiano della leadership trasformazionale. Quindi, il contesto culturale determina l’applicabilità e l’efficacia dell’approccio trasformazionale.

3. Può fare pressione sui follower: un approccio trasformazionale alla leadership distribuisce la responsabilità in tutto il gruppo o l’organizzazione dando loro autonomia o proprietà sui loro compiti.
Questo può essere un punto debole. Alcuni individui potrebbero trovare ruoli e responsabilità collaborativi e di leadership aggiuntivi troppo esigenti.

4. Influisce negativamente sulla creatività individuale: Si noti che uno dei punti di forza dei leader trasformazionali è il loro ruolo nel facilitare la creatività e l’innovazione attraverso la collaborazione. Tuttavia, l’approccio trasformazionale migliora la creatività e l’innovatività del gruppo, ma influisce negativamente su tali capacità a livello individuale a causa della dipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.