Site Overlay

Mondo delle pietre Mondo delle pietre jQuery (documento).pronto (funzione () { jQuery (‘.close_top_ad’).fare clic su (function () { jQuery (‘#adDiv’).slideUp(1000); });}); Trachite Rock and Detail Information

Trachite Rock and Detail Information

Trachite Rock : Trachite è una roccia vulcanica ignea con una struttura da afanitica a porfirica. È l’equivalente vulcanico della sienite. L’assemblaggio minerale è costituito da feldspato alcalino essenziale; plagioclasio e quarzo relativamente minori o un feldspato come la nefelina possono anche essere presenti. (Vedere il diagramma QAPF). Biotite, clinopirossene e olivina sono minerali accessori comuni.

Roccia trachitica e informazioni dettagliate

Roccia trachitica : le trachiti di solito consistono principalmente di feldspato di sanidina. Molto spesso hanno minuscole cavità irregolari di vapore che rendono le superfici rotte di esemplari di queste rocce ruvide e irregolari, e da questo carattere hanno derivato il loro nome. È stato dato per la prima volta a certe rocce di questa classe dall’Alvernia, ed è stato a lungo usato in un senso molto più ampio di quello definito sopra; infatti comprendeva quarzo-trachiti (ora noti come lipariti e rioliti) e oligoclasio-trachiti, che ora sono più correttamente assegnati alle andesiti. Le trachiti sono spesso descritte come gli equivalenti vulcanici delle sieniti plutoniche. Il loro minerale dominante, sanidine feldspato, molto comunemente si verifica in due generazioni, vale a dire sia come grandi cristalli porfiritici ben sagomati e in piccole barre imperfette o listelli che formano una massa di terra finemente cristallina. Con questo c’è praticamente sempre una quantità minore di plagioclasio, di solito oligoclasio; ma il feldspato di potassio (sanidina) contiene spesso una percentuale considerevole del feldspato di sodio (albite) e ha piuttosto le caratteristiche di anortoclasio o criptopertite che di sanidina pura. Il porfido a rombo è un esempio con fenocristi a forma di rombo porfirico di solito di grandi dimensioni incorporati in una matrice a grana molto fine.

Trachite Rock and Detail Information

Trachite Rock : Il quarzo è tipicamente raro nella trachite, ma la tridimite (che allo stesso modo consiste di silice) non è affatto rara. Raramente è in cristalli abbastanza grandi da essere visibili senza l’ausilio del microscopio, ma in sezioni sottili può apparire come piccole lastre esagonali, che si sovrappongono e formano aggregati densi, come un mosaico o come le tegole di un tetto. Spesso coprono le superfici dei feldspati più grandi o rivestono le cavità del vapore della roccia, dove possono essere mescolati con opale amorfo o calcedonio fibroso. Nelle trachiti più vecchie, il quarzo secondario non è raro e probabilmente a volte deriva dalla ricristallizzazione della tridimite.

Trachite Rock e informazioni dettagliate

Trachite Rock : Tra i minerali mafici presenti, l’augite è il più comune. Di solito è di colore verde pallido e i suoi piccoli cristalli sono spesso molto perfetti nella forma. Hornblende marrone e biotite si verificano anche, e di solito sono circondati da bordi di corrosione neri composti da magnetite e pirossene; a volte la sostituzione è completa e non hornblende o biotite è lasciato, anche se i contorni del cluster di magnetite e augite possono indicare chiaramente da quale di questi minerali è stato derivato. L’olivina è insolita, anche se si trova in alcune trachiti, come quelle dell’Arso di Ischia. Le varietà di base di plagioclasio, come la labradorite, sono conosciute anche come fenocristie in alcune trachiti italiane. Sono state osservate varietà marrone scuro di augite e pirosseno rombico (iperstene o bronzite), ma non sono comuni. Apatite, zircone e magnetite sono praticamente sempre presenti come minerali accessori.

Trachite Rock and Detail Information

Trachite Rock : Le trachite, essendo molto ricche di feldspato di potassio, contengono necessariamente notevoli quantità di alcali; in questo carattere si avvicinano alle fonoliti. Occasionalmente si verificano minerali del gruppo feldspatoide, come nefelina, sodalite e leucite, e rocce di questo tipo sono conosciute come trachite fonolitiche. Gli anfiboli e i pirosseni sodici così caratteristici delle fonoliti possono anche essere trovati in alcune trachiti; così l’aegirina o l’aegirina augite forma escrescenze su diopsidecristalli, e la riebeckite può essere presente in escrescenze spugnose tra i feldspati della massa del terreno (come nella trachite di Berkum sul Reno). Le rocce trachitiche sono tipicamente porfiriche e alcuni degli esempi più noti, come la trachite di Drachenfels sul Reno, mostrano questo carattere in modo eccellente, con grandi cristalli di sanidina di forma tabulare di un pollice o due di lunghezza sparsi attraverso la loro massa a grana fine. In molte trachiti, tuttavia, i fenocristi sono pochi e piccoli, e la massa di terra relativamente grossolana. I minerali ferromagnesiani raramente si verificano in grandi cristalli, e di solito non sono cospicui in esemplari mano di queste rocce. Due tipi di groundmass sono generalmente riconosciuti: il trachitico, composto principalmente da lunghe, strette, barre subparallel di sanidina, e l’ortofirico, costituito da piccoli prismi squadrati o rettangolari dello stesso minerale. A volte l’augite granulare o la riebeckite spugnosa si verifica nel terrenomassa, ma di regola questa parte della roccia è altamente feldspatica. Forme vetrose di trachite (ossidiana) si verificano, come in Islanda, e varietà pomicee sono noti (a Tenerife e altrove), ma queste rocce in contrasto con le rioliti hanno una notevole forte tendenza a cristallizzare, e sono raramente in misura considerevole vitreo.

Lettura consigliata:

Calcestruzzo

Ceramica Tile

LIMESTONE

Granite

SANDSTONE

Roccia trachitica e informazioni dettagliate

Per saperne di più sui mondi di pietra, visita QUI WOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.