Site Overlay

“Per TPP o non TPP? Gli Stati Uniti dovrebbero unirsi alla Trans-Pacific Partnership ” di Raj Bhala, Robert Howse et al.

Abstract

Tavola rotonda tenuta al Dibattito 2016 Simposio condotto presso la Maurice A. Deane School of Law, Hempstead, New York. Trascritto da Haley Trust, Journal of International Business and Law. Il TPP è un accordo commerciale internazionale tra dodici nazioni del Pacifico, inclusi gli Stati Uniti. Le altre nazioni che aderiranno al TPP sono Giappone, Malesia, Vietnam, Singapore, Brunei, Australia, Nuova Zelanda, Canada, Messico, Cile e Perù. Insieme, le economie di questi paesi nel TPP hanno una popolazione combinata di ottocento milioni di persone e comprendono circa il quaranta per cento dell’economia mondiale. I negoziati per il TPP sono in corso in bit e parti, in gran parte negli ultimi sette anni e sono stati una priorità dell’amministrazione Obama per la maggior parte dei suoi due mandati. I negoziati sono proseguiti culminando in un accordo finale firmato il quarto febbraio di questo 2016. Questo gruppo discute i pro e i contro del partenariato Trans-Pacifico e di molti altri partenariati commerciali di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.